domenica 13 marzo 2011

capire è morire.


10 commenti:

  1. il morire di uno stato e l'inizio di un altro

    RispondiElimina
  2. esattamente, qui ti volevo. :)

    RispondiElimina
  3. sempre se non stai parlando in termini politici -_-

    RispondiElimina
  4. ( no politik dUdE! ) ma gli stati possiedono una traccia di continuità, un segno o un puntino ma sì, permane a guidare di stato in stato, fluido e continuo

    RispondiElimina
  5. E' chiaro che il pensiero dà fastidio anche se chi pensa è muto come un pesce
    anzi è un pesce
    e come pesce è difficile da bloccare
    perché lo protegge il mare
    come è profondo il mare
    Certo chi comanda non è disposto a fare distinzioni poetiche
    il pensiero è come l'oceano, non lo puoi bloccare, non lo puoi recintare
    così stanno bruciando il mare
    così stanno uccidendo il mare
    così stanno umiliando il mare
    così stanno piegando il mare
    (l.dalla)

    RispondiElimina
  6. "dove andrai dopo la tua morte?
    le pietre sulla strada non vanno nè vengono!"

    RispondiElimina
  7. [01:08:29] lau: senti che bello questo: il maestro batte le mani e dice "questo è il suono diu due mani" sollevando la mano destra dice "qual è il suono di una mano sola?" il discepolo alza la sua mano e dice " il suono della mia mano sola è uguale al suono della tua mano sola"
    [01:10:06] -: certo cazzo
    [01:10:14] -: logico
    [01:10:19] lau: Parlare

    è un mezzo per esprimere

    se stessi agli altri,

    Ascoltare

    è un mezzo per accogliere

    gli altri in se stessi


    Wen-tzu

    RispondiElimina
  8. [01:02:02] lau: vuol dire che nn c'è inizoo nè fine, nn c'è il singolo mè il klteplice
    [01:02:02] lau: sono paradossi zen
    [01:02:12] lau: nn c'è da capire
    [01:02:26] lau: se ci provi rimani bloccato nei pensieri
    [01:02:39] lau: bisogna abbandonare il concetto della comprensione razionale
    [01:02:56] -: no perchè capire è una parola
    [01:02:56] -: ma nel senso di comprendere
    [01:03:01] -: assimilare
    [01:03:16] -: con il corpo e la mente
    [01:03:50] lau: sentire abbandonarsi
    [01:05:05] -: yess

    RispondiElimina
  9. Perchè ci sia una vera scelta tra i piani e non ci si elimini vicendevolmente come tra spazi euclidei e lokacevskijani! (uochi toki)

    RispondiElimina